Catalogo ritratti e stampe

Collezione Miscellanea di stampe

L’incisione, che nasce dal disegno e che tende, mediante ingegnose innovazioni tecniche ad adeguare le proprie capacità espressive alle sempre più elaborate forme grafiche e persino pittoriche, è diventata un mezzo di cui si avvale l’artista moderno per divulgare le sue idee figurative.

Nel catalogo on-line di ritratti e stampe sono consultabili circa 2100 incisioni, disposte in ordine alfabetico all’interno di otto volumi in folio con legatura settecentesca-ottocentesca denominati “Miscellanee di Stampe”, con Collocazione di Salone: ZZ.22.017-024.
Nei volumi sono ampiamente rappresentati autori italiani e stranieri a partire dal sec.XVI.
Alle incisioni è associata un’immagine digitale a bassa risoluzione.
Il catalogo dispone di una maschera di ricerca, nella quale l’utente può utilizzare le sue funzionalità.
I campi interrogabili sono:

– Autore
– Titolo
– Soggetto

La selezione per “Titolo” e per “Soggetto” permette la ricerca di una o più parole presenti nei campi di ricerca.

ZZ.22.020 (137b)

ZZ.22.020 (137b) Titolo DN CONSTANTIN AVG ET HERENAE M (n.121) Soggetto Costantino VI (771 – 797) e Irene d’Atene (752 ca. – 803) Tipologia Ritratto su tavola Dimensioni 15,8 x 13,2 (smarginata) Note Le Vite degli imperatori romani di Antonio Ciccarelli, incise da Giovanbattista de Caualieri del 1590

Leggi di più